Nulla di nuovo sul fronte che cambia


L’altra sera rispondevo ad un amico che gli ultimi mesi non hanno quasi lasciato traccia sul mio corpo. Come non ne hanno lasciata su queste pagine. Ma mentivo.

In realtà certe cose sono cambiate, cose piccole, cose non evidenti. E’ come se avessi un po’ vissuto al rallentatore, con le parole che si formavano lettera dopo lettera, così distanziate le une dalle altre che perdevano un po’ di senso compiuto.

La sensazione è che più il tempo vola e meno si ha modo di percepirsi. Si corre, si lavora dieci ore al giorno, poi si va a cena, si balla, poi c’è la mostra, c’è il concerto, c’è il compleanno, c’è il cinema, c’è la corsa, c’è il sonno arretrato. Ma è tutto frettoloso, tutto cambia senza sostanziarsi. In un flusso ripetitivo.

E magari passano sei mesi.

E tu non hai avuto il tempo per fare stretching con i neuroni a sufficienza per capire se tutto va bene.

E quelle letterine intarsiate sulla scatola cranica sono tutte un po’ storte e sovrapposte. Magari stanno scrivendo proprio la parola che cercavi, ma li hai presi per dei geroglifici. Quindi credo che da questo momento mi concederò del tempo senza essere in affanno. Non voglio avere la vita ricolma; la voglio piena. Voglio sentire di più, assaporare ogni sillaba, farla rollare sulla lingua. Trovare le parole per dirlo.

Tempo per metabolizzare. Per avere gli occhi per guardare non solo vedere; e non solo avere i piedi per andare ma anche per stare.

Mi lascio cadere,
e gli occhi brumosi che piangono d’inverno
lascio fendano il litorale della mente.
Mi ritrovo immerso in acque esitanti, ramate e trasparenti.

Qui, con una parlata ignota, senza uno spirito guida
una vita clandestina s’accende,
un miraggio fugace, che mi ferisce perché senza volto.
Invero non ho condotto nessuno nella casa sulla scogliera,
non t’ho dato neppure un nome, ne te lo chiesi,
tutto s’è perduto nel mentre d’una sera.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...