Del vantaggio di baciarsi


 I baci sono le prime righe lette di un libro, sono la dedica.

Baciare è l’atto che ci introduce a tutto il resto, il primo attento esame di compatibilità. E’ il bisturi del chirurgo. Ed è anche il primo rischio, perché dopo aver baciato – non ci sono cazzi – il pensiero va immancabilmente a tutti gli altri baci che si sono dati. E’ come sedersi un momento e guardare l’intero orizzonte azzurro e non si può evitare di ripensare alle emozioni passate, ripercorrere i sentieri dell’eccitamento.  E se il bacio che si è ricevuto non conquista questa prima collina, la guerra è perduta.

Il bacio poi, come diceva qualcuno, è una grande livella; è come una valle nebbiosa dove tutto il resto del mondo rimane in attesa, i dubbi stanno in sospensione acquosa, i pensieri si silenziano quanto le parole. Ogni bacio ne introduce un altro.

E quando trovi il bacio che allinea i respiri, le lingue, le inclinazioni dei nasi, le labbra e gli sguardi… e ha il  il ritmo del tuo cuore… il bacio basta a se stesso,non chiede nulla d’altro per potersi dir compiuto.

 

Ad onor del vero, vengo da qui: http://batchiara.tumblr.com/post/13396083177/mi-piaci-quando-baci-perche-di-colpo-taci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...