La conversazione


Credo che tutti noi, una qualche volta, abbiamo sperimentato la chiara sensazione che una conversazione non venga facilmente; non è frequente, se non raro, trovarsi in quelle situazioni in cui si chiacchiera e si è spontaneamente interessati alla cosa che si dice, con le giuste pause e l’alternarsi delle idee.

Ma è ugualmente raro avere delle interazioni umane colme di fraintendimenti. Ecco, conosco una persona con cui si è tanto fuori fase, che ogni volta che parliamo, per quanta buona volontà ci si metta ed attenzione nel soppesare quel che si dice, ci si ritrova a picchiar la testa uno contro l’altra. Senza una vera ragione, a ben vedere. Semplicemente le nostre differenze d’attitudine e di porsi verso gli altri sono tanto lontane che per ogni avvicinamento c’è un repentino allontanamento – in modo spesso scontroso.

Eppure non vi è alcun risentimento, alcuna volontà di far del male. Anzi, ogni volta ci si dice che con un po’ di calma le incomprensioni senza motivo potrebbero sparire. E con uguale regolarità c’è la riprova che non è così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...