I miei luoghi di lacrima


A morning-glory at my window satisfies me more than the metaphysics of books.

Non scorderò mai la volta che giunsi con la mia mountain bike con i raggi rotti presso le Calanches in Corsica, con le gambe a pezzi ma felice; non dimenticherò mai l’inverno del mare grigio e burrascoso di Napoli. Non dimenticherò mai il mio primo sguardo emozionato sulla cittadella di Edimburgo…
Vi sono luoghi che sono più di una geografia, si avvicinano più ad un canto della natura, che ti penetra in profondità e non ti lascia. Ci vorrebbe, Walt Whitman, per poter descrivere quei luoghi che sono i miei momenti di pace…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...