Gesture


Sono sempre stato un forte  gesticolatore. Devo ammettere che per qualche tempo da piccolo ne ho anche sofferto; ho provato a ridurre questa mia tendenza. Solo col tempo ho capito che si trattava di un tratto mio proprio che è in qualche modo bello. Esso infatti enfatizza da sempre i miei pensieri e mi aiuta a focalizzare. Lo faccio anche quando sono da solo. Per esempio ora, mentre scrivo queste righe, muovo le dita nell’aria alla ricerca di una parola che non mi torna in mente.

Accorgermi di questa mia abitudine, serve anche enormemente a fare dell’autoanalisi. E’ chiaramente una comunicazione non verbale. I gesti più carichi e decisi infatti, sono fortemente correlati all’emotività, al livello di adrenalina che ho in circolo, all’importanza che do al concetto che sto esprimendo.

Sappiatelo quindi, quando mi vedrete sbracciare come un pazzo, che è amore!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...