Fare cose strane in pubblico (del nick e altre forme di conoscenza)


Barba mal tagliata e una dura settimana lavorativa (cazzo! e siamo ancora in agosto…) non mi hanno impedito di smuovere questo sederone dalla poltrona e andare sui navigli per un aperitivozzo tra sconosciuti conosciuti.

Diciamolo subito: non sono Sammy. Mi ci hanno scambiato ma non lo sono! Come cavolo hai fatto Crimi? Lui scrive bene, io beccheggio alla meno peggio; lui è un filosofo del quotidiano, un convinto politicante, io uno più del tipo day by day!

Fatta questa premessa, ho quindi conosciuto una marmaglia di personaggi internettari che gravitano intorno alla Neru e al suo baraccone di blog🙂 Con tutti gli appuntamenti al buio che mi propinano amici e parenti per cercare di accasarmi, sono avvezzo a ormai all’incontro con lo sconosciuto, e mi ci diverto. Con i blogger non è proprio un essere sconosciuti, perchè magari sono anni che li leggi, ma comunque te ne sei fatto un’immagine mentale e incontrarli dal vivo può essere un po’ straniante:

Strano è riferirsi vocalmente con il nickname e non il nome a delle persone (che fino a poco prima erano solo un’icona).

Strano che, messi dinanzi uno all’altro, ci si ritrovi a parlare geekamente di internet e lavoro (a little sad…). Io tendo a bypassare queste cose. Quando mi chiedono che fai rispondo “lavoro in telefonia” e la chiudo lì, che se inizio a raccontare poi si sbadiglia alla grande!

Ora, che tutti abbiano – almeno – un blog è una cosa bella, ma anche inquietante. Che si abbia la voglia di conoscere i propri lettori/commentatori è per me spesso sorprendente. Io tendo a non farlo. Non per timidezza, ma perchè alle volte è bello conservare la propria percezione, e non dover per forza associare una fisicità ad una voce. Sul web una persona è una collection di pensieri, cose dette e commentate, è una visione più pura. Dal vivo c’è l’elemento olfattivo, quello vocale, c’è la gestualità, che – sebbene sia un piacere – in qualche modo può deludere perché umanizza.

Insomma, un nickname dice di più di un nome, ma al contempo dice solo quello che conta – filtra, contestualizza e sintetizza.

E alle volte, con gente che si apprezza a livello digitale, non ci si trova a proprio agio. In wet, si è costretti magari, mentre si torna a casa, ad incontrare altri due blogger che, dettosi stanchi e indirizzati anch’essi a casa, prendono una birretta -in private mode- poco distante.😀 (teneri, ma bastava dirlo!😉 ) Potrebbe capitare mai nel virtuale venirci a noia una compagnia che chiacchiera? Nel virtual sarebbe più facile; lasci sepolta la mail a cui non vuoi rispondere – cancelli il commento fake – twitti il tuo stato d’animo in modo diretto e informale, ti disiscrivi dal forum.

8 thoughts on “Fare cose strane in pubblico (del nick e altre forme di conoscenza)

  1. cavolo fulì hai fatto uscire allo scoperto sammy (mitico!) e… nonono non è bello pubblicare i segreti altrui. monello!

    sono d’accordo con te, è pazzesco che sammy non scriva più. pazzesco. ufiiiii!

    la tenera crimi non so come cavolo abbia fatto a far casino… sì vabbè dai lo so. ma non lo dico! ahahahah

    cmq a me non interessa incontrare i miei lettori a me interessa conoscere dal vivo persone che ho conosciuto sul web, perché io amo le persone e donc mi interessa vederle. lo dice una che non vede una fava e quindi non è il vedere vedere che le interessa ma il vedere la persona. mi spiego? no eh? pazienza. a me piace l’umanità. anche quella triste.

    e poi cosa sarebbe il mio blog? sicuramente ormai un camposanto dei tristi piaceri, caro mio.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...