L’illusione e il prestigio


illusioneCi fu quella volta che lo facemmo sette volte in un giorno, e qualcuno mi dice – mise pure dei materassi su tutto il pavimento. Quando penso a questi momenti non credo – fortemente non credo – che sia vero che tutto è un’illusione, perchè benchè i corpi fossero esausti, i cuori si cercavano continuamente, non potevano fare a meno di cantare all’unisono.

E dinanzi a me ci sono sempre i miei genitori, con il loro prestigio, in un riflettersi del loro amore che dura da quarant’anni. Forse quando tutti loro se ne saranno andati, e rimarremo solo noi, generazione di non-sognatori, potremo affermare che l’amore è veramente un’illusione. Ma non oggi.

Se è vero che non esiste un equilibrio, che non c’è una foglia nuova per ogni foglia caduta, che al mondo non è anima per anima, perchè alla fine tutto si conclude, sebbene questo sia vero… io credo sia nelle braccia dell’uomo la forza di poter compiere il prestigio, e tener in vita sensi e sentimenti.

Il cuore si muove, cambia costantemente, vibra, s’infrange, s’espande su frequenze sempre diverse.  E in esso io credo. Nella sua capacità di aprirsi e credere nell’invisibile. E portar vita. E durare per tutto il tempo che ci è dato per star insieme: tutta una vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...